L’assurdo

Va bene, concedo tutto.
Passino i mostri, i vampiri, i demoni.
Passino serial killer, omicidi e pazzi in generale.
Passino gli incubi più o meno reali.
Passino le situazioni ai confini della realtà.
Passi che il suo assistente imiti in tutto e per tutto Groucho Marx e si esprima solo tramite battute.
Passi che l’agente Jenkins sia assolutamente privo di ogni senso dell’umorismo.

Ma che in ogni albo di Dylan Dog quest’ultimo si ritrovi con una ragazza diversa no! Non lo accetto! Non è possibile che riesca a conquistarle nel giro di un paio di pagine e che se le porti a letto nel giro di altre due! Certo, puntualmente queste donzelle (a proposito, ce ne fosse una brutta..) muoiono oppure lo lasciano, ma questi sono dettagli..
.
.
.

“Posso leggere la Bibbia, Omero o Dylan Dog per giorni e giorni senza annoiarmi.”

Umberto Eco

Annunci

2 responses to “L’assurdo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: